La semplificazione necessaria allo sviluppo e alla crescita

Di Silvia Paparo Lunedì 16 Gennaio 2012 13:05 Stampa

L’Italia si trova in una condizione di svantaggio competitivo rispetto all’Europa anche a causa degli oneri burocratici, che gravano sulle imprese. La semplificazione è una riforma “a costo zero”, che permettano di liberare risorse per la crescita. È illusoria la ricerca di “norme annuncio” che permettano di azzerare d’incanto i costi della burocrazia. Non ci sono alternative a un duro e tenace lavoro per semplificare in modo sistematico le procedure e ridurne i tempi. I fattori chiave per il successo di una strategia di semplificazione sono la mobilitazione di tutti gli attori istituzionali, il coinvolgimento degli stakeholders e l’attenzione al risultato.

La rivista è disponibile nelle edicole e nelle librerie delle principali città, oppure è possibile sottoscrivere un abbonamento, qui tutte le informazioni.

Acquista la rivista

Abbonati alla rivista

Su iPad e Kindle